Nuova bocciatura per il Metodo Stamina

stamina

Il “comitato scientifico per la sperimentazione del metodo” ha bocciato il metodo Stamina, poiché – si legge nel parere consegnato al ministero della Salute – “non avrebbe consistenza scientifica”. Una bocciatura che Davide Vannoni, presidente della Fondazione Stamina, non ha vissuto con grande sorpresa, andando a preannunciare il ricorso al Tar.

Era evidente che il comitato non fosse imparziale, visto che il 70% dei suoi membri si era espresso contro il metodo prima ancora di essere nominati” – ha affermato Vannoni, per poi ricordare come con tale metodo siano state curante 40 persone nella sola area di Brescia, senza effetti collaterali e con risultati “evidenti”. Il parere non vincolante del comitato sarà ora osservato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

La nuova bocciatura ha contribuito a spaccare ulteriormente l’opinione pubblica, con delusione da parte delle famiglie delle persone curate, e soddisfazione da parte dell’Associazione Luca Coscioni che, pur sostenendo il principio della libertà di cura, ha chiesto al ministro di bloccare l’inizio della sperimentazione.

Cosa è il Metodo Stamina

Il Metodo Stamina  è un trattamento terapeutico a base di cellule staminali inventato da Davide Vannoni. Il metodo, sperimentato su alcune persone, ha fornito risultati che i suoi promotori definiscono soddisfacenti. Tuttavia, non solamente il metodo manca ancora di una validazione scientifica che ne attesti l’efficacia, ma risulta altresì essere contestato da più parti. La rivista Nature ha inoltre recentemente scoperto che alcuni risultati presentati per la richiesta di brevetto, proverrebbero invece da altre pubblicazioni (russe) precedenti, utilizzate senza autorizzazione.

Tra gli oppositori più accesi di questa vicenda si annovera altresì la posizione del professor Umberto Veronesi, secondo cui la vicenda “ripercorre il canovaccio delle vicende Bonifacio e Di Bella”, ovvero di sperimentazioni che sono state avviate sotto la spinta “della piazza”, piuttosto che da criteri di natura scientifica.

Lascia un commento